Comune di San Siro (Co)

Storia del comune

La provincia di Como ha un nuovo Comune. Si tratta di San Siro, municipalità istituita in seguito alla fusione delle località di Sant’Abbondio e Santa Maria Rezzonico.  La Commissione Affari Istituzionali del Consiglio regionale della Lombardia presieduta da Germano Pezzoni ha approvato il progetto di unificazione, avanzato dagli stessi due Comuni con deliberazioni consiliari avvenute simultaneamente il 13 giugno 2000, e ratificato da referendum tra le due popolazioni.

La storia dei Comuni di Santa Maria Rezzonico e Sant’Abbondio ha visto un alternarsi di unioni e separazioni iniziate il 21 giugno 1928, quando i Comuni di Rezzonico, Sant’Abbondio e San Siro venivano riuniti in un unico Comune denominato Santa Maria Rezzonico.

Questa situazione durò quasi trent’anni e più precisamente sino al 31 gennaio 1957, quando venne ricostituito il Comune di Sant’Abbondio con la circoscrizione territoriale preesistente alla data dell’unificazione. Anche dopo la scissione, comunque, il rapporto di collaborazione non ha mai subito interruzioni, anzi si è sviluppato sensibilmente, con l’unificazione delle scuole elementari, la costituzione del consorzio per la realizzazione del collettore fognario e dell’impianto di depurazione, l’accordo di programma per la metanizzazione e la convenzione per l’ufficio tecnico. 
Se a questo aggiungiamo che sono in corso iniziative per costituire, insieme ad altri comuni, una società che gestisca l’intero ciclo dell’acqua vediamo che le attività congiunte già rappresentano una parte importante dei bilanci dei due comuni.

La fusione fra questi due Comuni  - ha commentato il Presidente della Commissione Affari Istituzionali Germano Pezzoni -  rappresenta la logica conclusione del processo di integrazione sviluppatosi in questi anni e consente di gestire in modo più razionale ed efficiente le attività già consorziate e di liberare, mettendo in comune le attività oggi svolte separatamente, risorse umane e materiali per allargare e migliorare il livello dei servizi resi alla popolazione.